Ex Convento dei Cappuccini
 

Proprietario: Comune di Chiusa
Visite: all´interno si trovano diverse strutture d´interesse pubblico (Museo Civico, Biblioteca) accessibili negli orari di apertura; La chiesa é inserita nel percorso museale. L´accesso al parco e al colle dei Cappuccini è invece libero.

Sin dalla sua fondazione, il Convento dei Cappuccini di Chiusa svolse un ruolo di primo piano sia per la professione della fede che per la cura delle anime. Dal 1972 ha esaurito la sua funzione originaria e, proposto in acquisto al Comune di Chiusa, i suoi locali ospitano oggi  istituzioni di carattere culturale e di assistenza sociale.
Il convento risale ad una donazione della regina di Spagna, Maria Anna von Neuburg- Pfalz, e venne eretto nel 1698 su intercessione del di lei Padre confessore, Gabriel Pontifeser, nativo di Chiusa. La chiesa, in tipico stile cappuccino, fu costruita nel 1699 e consacrata nel 1701. Una statua di San Felice da Cantalice sovrasta (l´esterno dell´ingresso principale) l´entrata, mentre due angeli sorreggono le insegne della Casa reale di Spagna. All´interno della chiesa è da notare la pregevole esecuzione delle pale d´altare, opere di Paolo Pagani e Stefano Maria Legnani. 

© 2020 Kulturgüterverein Klausen, Oberstadt 74, 39043 Klausen, St.Nr. 94067370216